Arnicrème riposo sport Prodotto cosmetico

Per saperne di più consulta il sito Arnicrème: http://www.arnicreme.it/


Arnicrème: il meritato riposo dopo lo sport

A tutti coloro che praticano sport, dal tennis, a una corsa in bicicletta la domenica o alla partita di calcetto serale con gli amici, sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di provare quella sensazione di indolenzimento e affaticamento muscolare che segue uno sforzo di qualsiasi tipo. In questi casi è possibile ricorrere ad Arnicrème, una crema che associa il massaggio ai benefici dell’Arnica montana.

Che cos’è e come utilizzarla?

Il massaggio con Arnicrème, formulata utilizzando piante di Arnica montana raccolte fresche e fiorite, favorisce il progressivo recupero muscolare dopo lo sforzo. Il massaggio, attivando la circolazione linfatica e il ritorno venoso, permette di disintossicare i muscoli dall’acido lattico accumulato durante lo sforzo, riducendo così la stanchezza e accelerando il recupero.

Arnicrème riposo sport

Leggera e fluida, la crema ha la consistenza ideale per un piacevole massaggio. Senza profumo, Arnicrème non unge e non secca la pelle.  Il massaggio va eseguito sempre andando dalle estremità al cuore, dalla caviglia verso la coscia, con movimenti di palpazione, inizialmente delicati e in seguito più energici per liberare completamente i muscoli dall’acido lattico. Per ottenere un’azione sull’affaticamento muscolare e sulla sensazione di indolenzimento, il massaggio deve avere una durata di almeno 10-15 minuti.

Indispensabile compagno da avere sempre con sé, in passeggiata o al corso di yoga, il tubo grazie al suo pratico formato, entra facilmente in tutte le borse sportive.

Alcuni consigli utili per un recupero ottimale

Ci sono delle regole igienico-alimentari che è bene adottare per favorire il recupero dopo lo sforzo e lenire la sensazione di indolenzimento e l’affaticamento muscolare. Ad esempio, è importante cercare di bere prima, durante e dopo lo sforzo. Questo perché quando la perdita di acqua arriva all’1% del proprio peso, le capacità fisiche diminuiscono del 10%. Indispensabile quindi, una corretta idratazione che migliora il recupero, compensa la perdita di acqua e limita il verificarsi di lesioni. Infine è fondamentale riscaldarsi prima di iniziare l’attività fisica, puntare su un allenamento non eccessivo, fare un giorno di pausa in caso di dolore, ma anche ossigenare i tessuti con la respirazione profonda e il massaggio.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.