L’apertura della filiale italiana nel 1979 è stato il primo passo verso uno sviluppo internazionale che continua ancora oggi.

Azienda familiare e indipendente, specializzata in omeopatia dal 1932, Boiron persegue con serenità e determinazione il proprio sviluppo a livello internazionale. Dall’apertura della prima filiale in Italia nel 1979, abbiamo progressivamente esteso la nostra presenza nel mondo portando avanti il nostro progetto per l’omeopatia.

Boiron, una presenza in circa 50 paesi

Il Gruppo Boiron conta oggi 20 filiali, principalmente in Europa e Nord America. L’azienda è presente anche in Sud America (Boiron Brasile), nell’Africa del Nord (Boiron Tunisia) e, da fine 2015, nell’Asia del Sud, con l’apertura di una filiale in India.
Questa presenza a livello internazionale è inoltre garantita da una rete di distributori locali che promuovono i nostri medicinali (Paesi Baltici, Sudafrica, Marocco, Colombia, etc.).
Il 40,5% della nostra attività realizzata a livello internazionale dimostra la forza del progetto Boiron di sviluppare l’omeopatia nella medicina in tutto il mondo.

Concedersi il tempo per crescere a livello internazionale

Da quasi 40 anni la nostra azienda si concede il tempo e i mezzi per creare le condizioni favorevoli ad uno sviluppo internazionale stabile, sempre tenendo conto del contesto della legislazione locale. Introdurre l’omeopatia in paesi che non la conoscono, o la conoscono poco, richiede un approccio progressivo:

  • Sensibilizzare le istituzioni sulle tematiche della salute pubblica, sulle peculiarità dell’omeopatia e ottenere uno status adeguato per i nostri medicinali.
  • Formare gli operatori sanitari, i principali protagonisti dello sviluppo dell’omeopatia nel sistema sanitario del paese.
  • Informare i pazienti dei punti di forza dell’omeopatia, che offre una risposta concreta in molti ambiti della salute.

2016: una nuova filiale Boiron in India

Con oltre 200.000 medici omeopati[1], l’India è uno dei primi paesi al mondo per lo sviluppo dell’omeopatia. Riconosciuta e promossa dal governo, l’omeopatia è regolarmente prescritta e rappresenta una branca a pieno titolo della medicina.
Con questa nuova filiale, l’azienda metterà a disposizione dei medici e dei pazienti indiani medicinali omeopatici prodotti secondo le più elevate norme qualitative europee.
Il tubo granuli blu, simbolo dell’omeopatia in gran parte del mondo, entrerà presto negli studi medici, nelle farmacie e nelle case del paese.


[1] Ayush Annual Report 2010

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.